Bird/osservatorio

Studio per la Trilogia del Limite
02 marzo 2019 Stagione Teatrale 2018-19

Bird/osservatorio

blucinQue - Caterina Mochi Sismondi

Bird è installazione musicale e spettacolo in divenire, un processo di creazione che si basa su tappe performative chiamate “Osservatorio”, in cui lo spettatore crea una relazione con l’installazione sonora e visiva presente in scena, attraverso punti di vista e percezioni differenti del proprio sguardo, anche portato dall’occhio di una telecamera e da un rumorista live.

Sul palcoscenico si fondono suono e movimento, l’attrezzo circense diventa parte dell’idea di gabbia, il trespolo è filo teso, l’altalena è trapezio, svago e appiglio per un volo mancato, un danzatore-acrobata fa emergere la composizione del movimento e del suono attraverso una voce in scena, che a tratti ne è sogno o pensiero, la luce e l’idea dei quattro elementi terra, acqua, fuoco e aria. L’impossibilità di volare e di libertà sono concetti base di questo lavoro, come il limite spaziale, Bird è un uomo e il suo stare in gabbia è metafora di vita.

Bird/osservatorio è il primo spettacole della “Trilogia del Limite”, progetto in tre soli, su cui da quest’anno lavora l’artista e coreografa Caterina Mochi Sismondi con la compagnia blucinQue.

blucinQue
di
Caterina Mochi Sismondi
regia e coreografia Caterina Mochi Sismondi
con Jonnathan Rodriguez Angel
Frammenti testuali Szymborska Pessoa / Mary Sol Abat
Frammenti musicali Sibelius / Cage / StravinsKij
Suoni e musiche di Federico Dal Pozzo
Voce di Erika Sofia Sollo
Con la partecipazione di Maria Rosa Mondiglio
Luci Max Vesco
produzione compagnia blucinQue
coproduzione Associazione Qanat Arte e Spettacolo e Fondazione Cirko Vertigo

Bird/osservatorio
Studio per la Trilogia del Limite
blucinQue - Caterina Mochi Sismondi
02 marzo 2019
ore 21:00
Café Müller
Via Paolo Sacchi, 18
Torino

biglietteria

ingresso intero 12 €
ingresso ridotto 9 €